martedì 21 novembre 2017
ricerca

 
EMAIL
foto
0776/299.3529
nov
21
cal

DIPARTIMENTO DI Scienze Umane, Sociali e della Salute

RICERCATORE CONFERMATO  

Settore scientifico disciplinare: M-STO/07

FILIPPO

CARCIONE

Indirizzi di ricerca Carcione

Nessun commento

Pubblicato alle ore 21:25 del giorno 26/10/2011

FILIPPO CARCIONE

Indirizzi di ricerca

L’attività scientifica di F. Carcione si concentra nel corso degli anni principalmente sui seguenti filoni:

 A) Dibattito teologico ed incidenze politiche nell’Oriente Cristiano Antico

Partendo dalle discussioni teologiche, che caratterizzarono la vita della Chiesa tra IV-VII secolo ed approdarono alle stabilizzazioni dogmatiche dei primi sei concili ecumenici, le ricerche mettono in evidenza le strette incidenze politiche, che caratterizzarono all’interno della Corte costantinopolitana gli intrighi di potere per il condizionamento della politica imperiale, mente funsero da autentiche bandiere nazionaliste e autonomiste nelle regioni periferiche dell’Impero, al fine di movimentare e legittimare l’opposizione al regime bizantino, particolarmente vessatorio nelle sue imposizioni fiscali e nelle sue invadenze sulle vita e l’identità delle Chiese locali tramite lo strumento dell’ortodossia.

 

B) Percorsi di storia ecclesiastica nel nel Lazio meridionale

Concentrandosi sull’osservatorio regionale (in particolare sulle confinazioni diocesane sud-orientali), la vocazione della ricerca è quella di far convergere nella prospettiva storica caratterizzante l’ausilio integrativo di alcuni ambiti interdisciplinari, che privilegiano l’approfondimento agiografico, la ricostruzione topografica, la rilettura demologica della memoria liturgica, lo studio di materiali inediti d’archivio e, con il debito discernimento scientifico, la promozione della bibliografia locale in genere poco nota nei circuiti della comunità accademica. Il punto di partenza di ogni indagine è quasi sempre il Santo Patrono, intorno al quale ruotano le identità del territorio e si costruiscono una pluralità di dinamiche culturali determinanti le opzioni politiche, la spiritualità, le trardizioni popolari, il patrimonio artistico e letterario.

 

C) Complementi patristici per la riflessione pedagogica

Lo scopo della ricerca, che si giustifica all’interno di un’esperienza didattica ormai decennale presso i Corsi di studio legati alle Scienze dell’Educazione, è quello di far emergere, attraverso la lezione patristica, i tratti teologici essenziali, che possono in qualche modo contribuire alla definizione di un percorso educativo avente come baricentro la formazione della persona umana. Senza la pretesa di movimenti disciplinari nell’orizzonte epistemologico proprio della pedagogia, l’indirizzo si limita al tracciato di complementi utili ad evidenziare quanto la storia del pensiero cristiano e delle attività ecclesiastiche abbia costantemente da suggerire ad una comunità scientifica, la cui deontologia professionale ne vota l’investigazione genuina verso penetrazioni sempre più mature di inalienabili e fondamentali valori interconnessi come la relazionalità, la comunicabilità e la reciprocità.


img

ARGOMENTI IN DISCUSSIONE

img

ARCHIVIO

img

E-LEARNING