mercoledì 20 settembre 2017
ricerca

 
EMAIL
foto
0776/299.4656
set
20
cal

DIPARTIMENTO DI

RICERCATORE  

Settore scientifico disciplinare: M-GGR/02

GIUSEPPE

MUTI

GIUSEPPE MUTI - Curriculum Vitae

Nessun commento

Pubblicato alle ore 17:15 del giorno 02/02/2010

Dati personali

Luogo e data di nascita : Milano, 28 giugno 1971

Nazionalità : italiana

Attualmente

Ricercatore a tempo indeterminato in Geografia politico-economica (M-GGR/02). Incaricato dei corsi di "Geografia del turismo" e di "Geopolitica" presso l'Università di Cassino e del Lazio Meridionale.

Docente affidatario del corso di "Geografia" presso l'Università dell'Insubria, Como, Corso di Laurea in Scienze del Turismo.

Funzioni e Associazioni in carica

Componente del Dipartimento di Economia e Giurisprudenza Uniclam

Socio A.Ge.I (Associazione Geografi Italiani).

Socio A.I.I.G. (Associazione Italiana Insegnanti di Geografia).

Socio S.G.I. (Società Geografica Italiana).

Funzioni e Associazioni recenti

2010/2012 Coordinatore responsabile Programma LLP Erasmus “Valortur”, prima summer school europea in Scienze del turismo, con la partecipazione di Università di Cassino, Università di Bologna, Università di Parigi 1 e Università di Valencia. LINK

2008/2012 Componente del Collegio del Dottorato in Geografia Economica de La Sapienza Università di Roma.

2008/2012 Componente della Giunta di Dipartimento (Dipartimento Studi Economici – DIPSE) Facoltà di Economia, Università di Cassino.

25 gennaio 2009 , Jury de Thèse en Sciences Politiques (UFR 11), Università di Paris I «Panthéon Sorbonne». Componente della Commissione finale di Dottorato. LINK

2007/2008 Componente del Comitato di coordinamento per lo sviluppo del progetto “Ethicamente” presso il Ministero dell’Università e della Ricerca. LINK

2002/2011 Presidente dell'Osservatorio Omicron (fino al 2006), quindi Vice presidente dell’Associazione SAO: «Saveria Antiochia Omicron». LINK

Titoli e formazione

2006 – 2008 Titolare di Assegno di ricerca biennale, M-GGR/02, La Sapienza Università di Roma. Facoltà di Economia. Dipartimento Studi Geoeconomici, Storici, Statistici, per l’Analisi Regionale, titolo: «Categorie geografiche e categorie giuridiche nella problematica ambientale».

2006, 20 aprile: Vincitore del premio «Ambiente è sviluppo», Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio, categoria “Università – Tesi di dottorato”. LINK

2001 – 2005 Dottorato in Cotutela fra Italia e Francia, conseguito a Roma il 27 giugno 2005. Titolo della Tesi: «La criminalità ambientale: analisi geopolitica e geoeconomica nella regione europea» all’origine di due distinti diplomi di dottorato:
• Docteur en Géographie presso l’Università di Paris I «Panthéon-Sorbonne», Ecole Doctorale de Paris. Valutazione: «Très honorable avec félicitations du Jury».
• Dottore di Ricerca in Geografia Economica presso l’Università degli Studi di Roma «La Sapienza», Facoltà di Economia.

1991 – 1999 Laurea in Scienze Politiche, indirizzo politico-internazionale, conseguita il 18 giugno 1999, presso l’Università degli Studi di Milano. Tesi in Geografia Politico-Economica dal titolo: «Il network della droga». Valutazione: 103/110.

Attività di Ricerca a tempo determinato

2008 – 2010 PRIN 2007YNKXZC_004 «Competitività urbana e sviluppo turistico: qualità e centralità delle infrastrutture» del Prof. Francesco Adamo, componente unità operativa Roma La Sapienza.

2006 – 2008 – Componente Gruppo ricerca «Analisi economiche nell’ambito della Pianificazione di Bacino». Progetto di pianificazione del bacino idrografico del fiume Tevere, Convenzione tra Autorità di Bacino del Fiume Tevere e Università La Sapienza.

2000 – 2001 Ricercatore presso l’Osservatorio Omicron (in collaborazione con l’Università di Paris I e la Procura di Barcellona), Programma Falcone (Falcone/2000/183), Commissione Europea, DG Gai: «L’influenza della criminalità straniera sulla struttura degli interessi e dei comportamenti criminali: le grandi aree metropolitane nell’Europa mediterranea. Milano, Parigi, Barcellona». LINK

1999 – 2001 Ricercatore presso l’Observatoire Géopolitique des Drogues, (OGD) Parigi.

Esperienza didattica di maggior rilievo

Dall’A.A. 2010/11 – In corso – Corso di Geografia del Turismo nel Corso di laurea in Economia Aziendale. Università di Cassino. 36 ore anno.
Dall’A.A. 2014/15 – In corso – Corso di Geopolitica nel Corso di laurea in Economia. Università di Cassino. 36 ore anno.
Dall’A.A. 2005/06 – In corso – Professore a Contratto (dal 2008/09 in “affidamento”) di Geografia nel Corso di Laurea in Scienze del Turismo, Università dell’Insubria, Como. 50 ore anno.

A.A. 2013/2014 PAS Geografia, insegnamento di Geografia del Turismo, Università di Cassino
A.A. 2012/2013 TFA Geografia, insegnamento di Geografia del Turismo, Università di Cassino

A.A. 2011/2012 Erasmus Teaching Staff Mobility presso Facultad de Economia, Universidad de Valencia.
A.A. 2010/2011 Erasmus Teaching Staff Mobility presso IREST, Paris I «Panthéon-Sorbonne»

Dall’A.A. 2010/11, all'A.A. 2013/14 Corso di Politiche per l’ambiente e la valorizzazione del territorio nel Corso di Laurea Magistrale in Management, Università di Cassino. 36 ore anno.
Dall’A.A. 2008/09 all'A.A. 2009/10 –Professore di Geografia Economica nel Corso di Laurea in Economia e Commercio, Università di Cassino. 50 ore anno.
Dall’A.A. 2005/06, al 2009/10. Professore di “Géopolitique des activités criminelles” nel Master II (ex Dess) “Géopolitique”, Université Paris I - Ecole Nationale Supérieure (ENS). 8 ore anno.
A.A. 2007/2008. Professore a contratto di Geografia del Turismo (M-GGR /02) Corso di Laurea in Economia e gestione delle imprese turistiche, Università di Cassino, sede di Terracina. 40 ore.
A.A. 2004/05, 2005/06 e 2007/08. Master in Diritto dell’Ambiente: “La responsabilità delle imprese in campo ambientale”, Università degli Studi di Milano, Facoltà di Giurisprudenza. Corsi di “Ambiente ed ecosistema terrestre” e “La criminalità ambientale”. 16 ore anno.
A.A 2004/05 e 2005/06. Master "Géopolitique", Université Paris I «Panthéon Sorbonne» e Fondazione Emile Chanoux, Aosta. 15 ore anno.
A.A. 2004/05: “Chargé de cours” e “Coordinateur” dell’Atelier «Géopolitique des activités criminelles», Dess “Géopolitique”, Université Paris I «Panthéon Sorbonne» e Ecole Nationale Supérieure (ENS) de Paris. 50 ore anno.

Pubblicazioni di maggior rilievo

Muti G. «Il lago di celluloide. Immagini e pratiche di una meta turistica d’élite nelle rappresentazioni cinematografiche dai fratelli Lumière a George Clooney» in Il Capitale Culturale. Studies on the Value of Cultural Heritage, (in corso di stampa).

MUTI G. «Le conflittualità indotte dalla funzione turistica in un bacino lacuale: il caso del lago di Como», Società di Studi Geografici, Memorie Geografiche, Nuova Serie, Oltre la globalizzazione – Conflitti», IV Giornata di studio in Geografia economica, Firenze, (in corso di stampa). ISBN 978-88-908926-1-5.

Muti G. Il lago di Como. Turismo, territorio, immagine, Unicopli, Milano, 2015. LINK

MUTI G. «Resilienza reale e resilienza apparente. Effetti della recessione economica sul sistema turistico Lago di Como nel periodo 2008-2012», Memorie Geografiche, Nuova Serie N. 12, Società di Studi Geografici, Oltre la globalizzazione - Resilienze», III Giornata di studio in Geografia economica, Firenze, 2014. ISBN 978-88-908926-9-1

MUTI G. «Prospettive di sviluppo turistico a Como: difficoltà e contraddizioni nella “capitale” del lago» in ADAMO F., a cura di, Turismo e sviluppo urbano in Italia, Patron, Bologna, 2012. ISBN 9788855531979.

MUTI G. «L’intercomprensione fra lingue romanze nel Programma Erasmus LLP – IP “Valortur”: esperimenti, pratiche, strumenti, risultati e prospettive», in MARGARITO M.G., HÉDIARD M., CELOTTI N., a cura di, La comunicazione turistica. Lingue, culture e istituzioni a confronto, Edizioni Libreria Cortina, Torino, 2011. ISBN 978-88-8239-164-5. LINK

MUTI G. «Culture in movimento: il distretto turistico reggae salentino» in BORGHI R., CELATA F., a cura di, Turismo critico. Immaginari geografici, performance e paradossi sulle rotte del turismo alternativo, Unicopli, Milano, 2009. ISBN 978-88-400-1356-5 LINK

MUTI G. «Categorie giuridiche e categorie geografiche nella governance ambientale» in SCARPELLI L., a cura di, Organizzazione del territorio e governance multilivello, Patron, Bologna, 2008. ISBN 978-88-555-3031-6 LINK

MUTI G., «Sistemi giuridici e sistemi criminali nei “Balcani Occidentali”», in AA. VV. Annali del Dipartimento di Studi Geoeconomici, Linguistici, Statistici, Storici, per l’Analisi Territoriale 2006 - 2007, La Sapienza Università di Roma, Pàtron, Bologna, 2007. LINK

CELATA F., MUTI G., RONDINONE A., ROSSI U., «Il dottorato di ricerca nelle discipline geografiche in Italia», Ambiente, Società, Territorio, N. 2/3, 2007, AIIG, Roma. ISSN 1824-114X

MUTI G., «Per una geopolitica dei fenomeni e delle attività criminali: quali strumenti interpretativi?» in AA. VV. Atti del XXIX° Congresso Geografico Italiano (AGEI, Palermo 16-18 settembre 2004), Bologna, Patron, 2007. ISBN 885552822X

MUTI G., «Gouvernance et criminalité: un approche géopolitique», in AA. VV. Revue Politique et Parlementaire, 107émé année, N° 1035, “Gouvernance mondiale: la nécessaire utopie”, avril mai juin 2005, Sedep, Paris. ISSN 0035-385X

CELATA F., MUTI G., «Allegato cartografico», in Legambiente, Rapporto Ecomafia 2005 – L’illegalità ambientale in Italia e il ruolo della criminalità organizzata, Roma, 2005.

MUTI G., «Le ecomafie nel Nord», in AA. VV. Limes, Rivista italiana di Geopolitica N° 2/2005, “Come mafia comanda”, aprile 2005, Gruppo Editoriale L’Espresso, Roma. ISSN 1124-9048 LINK

MUTI G., «Éthique criminelle et esprit de la mondialisation», in AA. VV. Recherche EBS, Irebs, Institut de Recherche - European Business School, Année 2005, Volume I, Paris. LINK

MUTI G., «Poteri illegali e trame territoriali: la criminalità ambientale e le ecomafie in Italia», Annali del Dipartimento di Studi Geoeconomici, Linguistici, Statistici, Storici, per l’Analisi Territoriale 2003 - 2004, La Sapienza Università di Roma, Pàtron, Bologna, 2004.

MUTI G., «Mafias et trafics de drogue : le cas exemplaire de Cosa Nostra sicilienne», in AA. VV. Hérodote 112, “Géopolitique des drogues illicites”, Ier trimestre 2004, La Découverte, Paris. ISSN 0338-487X LINK

MUTI G., «La criminalité environnementale», in PETERMANN S. - GOENS O., (Eds.) Studia Diplomatica, Vol. LV, 2002, N° 5-6, “Géopolitique et nouvelles criminalités internationales”, IRRI-KIIB, Bruxelles, 2002. ISSN 0770-2965

MUTI G., «Società, migrazioni e criminalità in Italia», in DALLA CHIESA N., sotto la direzione di, L’influenza della criminalità straniera sulla struttura degli interessi e dei comportamenti criminali: le grandi aree metropolitane nell’Europa mediterranea. Milano, Parigi, Barcellona, Omicron Onlus – Commissione Europea DG Gai, Programma Falcone 2000/183, Milano, 2001. LINK

MUTI G., «Italie: Les nouveaux visages des mafias et de l’antimafia», dans AA. VV. La géopolitique mondiale des drogues 1998/1999 : Rapport annuel, Observatoire Géopolitique des drogues, Ogd, Paris, 2000.

Congressi e Paper di maggior rilievo

2015, 14-16 maggio. Waterscapes and Historic Canals as a Cultural Heritage, Venice, International Conference 2015. University of Venice Ca’ Foscari, UNESCO Venice Office, Civiltà dell’Acqua International Centre. Contributo paper e presentazione MUTI G. MONTI G. «The Como waterfront: functions, conflicts and perspectives of planning». LINK.

2014, 11-13 settembre XXXV Conferenza annuale Associazione Italiana Scienze Regionali (AISRe), Padova, “Uscire dalla crisi. Città, Comunità e Specializzazioni intelligenti”. Contributo: SALVUCCI G., MUTI G., «Turisticità e regionalizzazione turistica : riflessioni metodologiche e spunti di analisi territoriale. Il caso del turismo lacuale nella regione lariana».

2014, 1-5 settembre. 15° World Lake Conference (WLC15), “Lakes: The Mirrors of the Earth. Balancing Ecosystem Integrity and Human Wellbeing” ILEC (International Lake Environment Committee). Contributo Poster MUTI G. «Como Lake and tourism imbalances. The limits to sustainable development». LINK.

2011, 04 giugno. Conferenza «Mafias entre illégalité et légalité Quelles perspectives législatives? Quel rôle pour la société civile?» organizzata da OGC e Flare presso il Senato francese, Palais du Luxembourg, salle Clemenceau. Contributo dal titolo «Les écomafias: paradigme de l'intégration juridique des mafias».

2011, 22 marzo. Giornata Mondiale dell’Acqua. «Water everyone’s business: Ogni goccia conta». Contributo: Paper: «Geografia e geopolitica delle risorse idriche: il caso della Sicilia».

2008, 6- 7 novembre. Lunedì della Geografia Cafoscarina: un Decennale. «Nuove prospettive in Geografia», Università Ca’ Foscari di Venezia. Contributo Paper e presentazione: «Sistemi giuridici e sistemi di potere: legalità, illegalità e globalizzazione».

2005, 29-30 settembre. Presidente della seduta di apertura «Les réseaux criminels internationaux» del Secondo Forum di Ginevra sulla criminalità organizzata: «Terrorisme, mafia, trafic de drogue, affaires pétrolières, racket : mettez à jour vos connaissances avec 17 experts internationaux», organizzato da “Academie et finance” e “Oco”, Ginevra.

2003, 28-30 ottobre. Partecipazione al Primo Forum di Ginevra sulla criminalità organizzata: «Etats, Banques, Entreprises : tournez-vous vers les menaces criminelles d’aujourd’hui», organizzato da “Academie et finance” e “Oco”. Intervento e Paper dal titolo «Criminalité environnementale et trafic de déchets: aperçu de la situation européenne».

2003, 3-6 giugno. Partecipazione al Simposio internazionale: «Combate ao crime organizado: defensa da Ordem Démocratica», organizzato dal Ministero della Giustizia Brasiliano a Brasilia. Interventi e Paper dal titolo : «La criminalità ambientale» e «La criminalità organizzata in Italia : mafia e antimafia, novità e prospettive».

2003, 28 Maggio. Partecipazione al «Forum dei dottorandi», organizzato dall’Ecole Doctorale di Parigi. Intervento dal titolo «Pouvoirs illicites et enjeux territoriaux : les visages de la criminalité environnementale».

2002, 13 - 14 dicembre. Partecipazione al Colloquio internazionale: «Géopolitique et nouvelles criminalités internationales», organizzato a Bruxelles da IRRI (Institut Royal des Relations Internationales) e OGCI (Observatoire Géopolitique de la Criminalité Internationale), Università ULg di Liegi. Intervento e Paper dal titolo «La criminalité environnementale».

2001, 1 dicembre. Congresso internazionale di presentazione della ricerca Omicron – Ue: «L’influenza della criminalità straniera sulla struttura degli interessi e dei comportamenti criminali: le grandi aree metropolitane nell’Europa mediterranea. Milano, Parigi, Barcellona» à Milan. Intervento dal titolo «Società, migrazioni e criminalità in Italia».

2000, 13 – 15 dicembre. Partecipazione alla Conferenza delle Nazioni Unite per l’apertura alla firma della «Prima Convenzione internazionale contro la criminalità organizzata transnazionale», a Palermo. Intervento dal titolo «L’esperienza di Omicron» nel quadro della Discussione generale di chiusura del Simposio dal titolo «Strategie di prevenzione contro il crimine organizzato transnazionale: il ruolo della società civile nel contrasto alla criminalità organizzata», Cantieri culturali La Zisa, Palermo.

2000, 10-17, aprile. Partecipazione al Decimo «Congresso delle Nazioni Unite sulla prevenzione del crimine e sul trattamento dei rei», Vienna.


img

ARGOMENTI IN DISCUSSIONE

img

ARCHIVIO

img

E-LEARNING