mercoledì 20 settembre 2017
ricerca

 
EMAIL
foto
0776/299.4676
set
20
cal

DIPARTIMENTO DI

PROFESSORE ASSOCIATO  

Settore scientifico disciplinare: DEMOGRAFIA E STATISTICA SOCIALE (13/D3)

LUISA

NATALE

ORARIO CORSO

Nessun commento

Pubblicato alle ore 09:42 del giorno 10/04/2017

Orario corso a.a. 2016/17

Il corso inizia Martedi 11 aprile con il seguente orario

Martedi 10-12 aula 1.02

Giovedi 10-12 aula 004.

 

 

a.a. 2016-17 Testi di riferimento e modalità di esame non frequentanti

Nessun commento

Pubblicato alle ore 15:55 del giorno 10/04/2017

Modalità d’esame

L’esame consiste in una prova orale

Testi di riferimento

Gli studenti che non hanno seguito il corso possono far riferimento ai seguenti testi

1. Istat, Navigando tra le fonti economici e sociali.

Cap. 1. Censimento della popolazione e delle abitazioni pp.11-42;

Cap. 4. Indagini campionarie sulle famiglie pp.135-220

http://www3.istat.it/dati/catalogo/20100325_01/Navigando_tra_le_fonti_demografiche_socia li.pdf scarica file 

2. I sondaggi d’opinione EUROBAROMETRO http://ec.europa.eu/public_opinion/index_en.htm

Lo studente può portare all’esame un sondaggio a scelta fra quelli proposti nel sito

(Standard EB, Special EB, Flash EB, Qualitative EB).

3. Indagini SHARE http://venus.unive.it/share/index.php?id=50

4.. Per la preparazione del questionario  M. Fortini, Linee guida metodologiche per le rilevazioni statistiche, il testo è disponibile su http://www.istat.it/it/files/2010/09/lineeguida.pdf. È necessario studiare fino a pag. 40, scarica file

5 Il capitolo 19, Le indagini campionarie in D. Freedman, R. Pisani, R. Purves, Statistica, McGraw-Hill, Milano, 1998,  vedi qui 

6. Materiale relativo alle lezioni in aula sulla preparazione del questionario: vedi documento di seguito 

Programma del corso 2016-17

Nessun commento

Pubblicato alle ore 15:46 del giorno 10/04/2017

Indagini campionarie e sondaggi demoscopici. Programma non frequentanti

Docente: Prof.ssa Luisa Natale

Obiettivo del corso L’interesse per le indagini campionarie è di gran lunga aumentato negli ultimi anni grazie alle applicazioni in campo finanziario e al contesto più generale delle problematiche socio-economiche.Obiettivo del corso è quello di fornire agli studenti le conoscenze necessarie per la costruzione di un’indagine statistica, il trattamento dei dati e l’interpretazione dei risultati. Il corso si compone di due parti. Nella prima si presenta una rassegna delle principali indagini nazionali ed internazionali. La seconda fornisce allo studente gli strumenti per la costruzione del questionario e per la preparazione di un’indagine sul campo

Contenuto delle lezioni

PRIMA PARTE  

La costruzione dell’informazione statistica: le fonti.

Il Censimento, le indagini campionarie.

Le indagini nazionali

Le indagini Istat sulle famiglie

Il sistema di indagini sociali multiscopo:

Uso del tempo, Aspetti della vita quotidiana, Condizione di salute e ricorso ai servizi sanitari, Indagine sulla sicurezza dei cittadini

Rilevazione sulle forze di lavoro.

Indagine sui consumi delle famiglie e povertà: Stima della povertà relativa,  Stima della povertà assoluta

Indagine europea sui redditi e le condizioni di vita (EU-SILC)

Indagine SHARE (Survey of Health, Ageing and Retirement in Europe)

I sondaggi d’opinione EUROBAROMETRO http://ec.europa.eu/public_opinion/index_en.htm

SECONDA PARTE

La costruzione di un’indagine sul campo:

Disegno globale di una ricerca sul campo; problemi di definizione, individuazione delle fasi in cui si articola l’indagine statistica

Fase 1. Definizione degli obiettivi dell’indagine e delle ipotesi di lavoro

Fase 2. Strumenti per la raccolta dei dati

Fase 3. Analisi delle osservazioni e determinazione dei risultati conclusivi.

Fase 4. Presentazione dei risultati emersi, individuazione dei criteri da seguire nella stesura del rapporto finale.

Approfondimento fase 1. Definizione degli obiettivi dell’indagine e delle ipotesi di lavoro

Criteri di scelta della struttura del campione, obiettivi della ricerca , caratteristiche della popolazione e dei caratteri da osservare. Il problema delle fonti, la lista di riferimento. Uso efficiente delle risorse disponibili campionamento casuale semplice. Campionamento stratificato. Applicazione ed esempi di indagini basate su campioni stratificati

Approfondimento fase 2. Gli strumenti per la raccolta dei dati: scheda, questionario, intervista.

Architettura del questionario: i contenuti dell’informazione, la formulazione delle domanda (a risposta aperta, chiusa, a risposta strutturata, a risposta multipla) Le domande a risposta gerarchizzata, le domande retrospettive.

Architettura del questionario: l’oggetto della rilevazione e processi psicologici. Il problema della memoria. Il periodo di riferimento. Esempi di questionari utilizzati in indagini ufficiali ed indagini ad hoc. Progettazione, strutturazione e redazione finale del questionario.

Le modalità di somministrazione e controllo. Pre-test, indagine pilota. Elementi per un’analisi della qualità dei dati e tipologia degli errori possibili.

Un caso particolare: il questionario elettronico, la tecnica CASI : riferimenti ed esempi di altre tecniche

Dal questionario alla registrazione del file di dati : la fase di registrazione dei dati (controllo del questionario, codifica delle informazioni, costruzione del libro codice) le strutture dei dati, la lunghezza del campo, la registrazione dei dati nel calcolatore.


img

E-LEARNING